santa maria maggiorePiazza del Vescovado

Di epoca paleocristiana, fino al secolo XI Cattedrale della città. La facciata a capanna è del XII secolo, mentre la parte absidale è del XIII secolo. La basilica paleocristiana fu ricostruita poco prima dell’anno Mille, alla quale epoca risale la cripta sotto il presbiterio.

L’interno è a  tre navate ed è diviso da pilastri rettangolari, con resti d’affreschi del XIV e XV sec.

La cripta è del IX – X sec. e da accesso a dei resti di una casa romana (detta casa romana di Properzio). Accanto vi è il Vescovado, sede vescovile con dipinti del Giorgetti e del Provvidoni.